BMW M135i xDrive F40 Stage1/Stage1+

Abbiamo terminato lo sviluppo sulla versione top di gamma della BMW Serie 1 F40, la M135i xDrive. Si tratta dell’ultimo modello con cui la casa bavarese di compete nel segmento delle compatte sportive, che come le sue dirette concorrenti è spinta da un propulsore 2 litri turbo benzina con trazione integrale.
Il motore B48E che la equipaggia è l’evoluzione dei 2000cc turbo (B48) montati trasversalmente presenti sulla gamma MINI dal 2014.

I dati dichiarati di coppia e potenza sono 306cv e 450Nm. Sul nostro banco prova abbiamo rilevato 308cv* e 444Nm* a conferma dei numeri presenti sulla scheda tecnica.
Va però segnalato che dopo alcune prove ripetitive la potenza scende a circa 301cv*.

In fase di acquisizione dati con l’auto di serie abbiamo rilevato una pressione di sovralimentazione prossima ai 2 bar, un valore notevole per auto di questo segmento, che non permetteva di prevedere risultati elevati. Nonostante questo ancora una volta il nostro reparto tecnico è riuscito ad andare oltre le aspettative, costruendo una calibrazione affidabile ma allo stesso tempo in grado di rendere davvero performante la M135i.

La calibrazione Stage1+ permette di arrivare 363cv* e 500Nm* di coppia, valori ottenuti con benzina 100RON e scarico centrale libero. Lo Stage1 per auto completamente di serie si ferma invece a 354cv* e 500Nm*, numeri di tutto rispetto per un 1998cc.

Per ottenere questi risultati è stato necessario ripartire da zero con lo sviluppo software dei motori B48.
L’esperienza acquisita con i numerosi interventi su MINI e BMW dotati di B48 è stata certamente utile, ma per andare oltre i 330cv è stato necessario un ulteriore studio sulla gestione software calibrazione motore.

Il valore di coppia è stato volutamente limitato a 500Nm per evitare sovraccarichi sulla trasmissione. La potenza invece è il miglior compromesso tra temperature dei gas di scarico ed affidabilità meccanica.
Questa vettura non dispone di intercooler aria/acqua e pertanto potrebbe migliorare ulteriormente con un kit di intercooler maggiorato, quello di serie tende a scaldarsi abbastanza velocemente.
Se accoppiato ad un downpipe con un catalizzatore 200 celle potremo salire ulteriormente con la potenza, ma questo lo vedremo con lo step di elaborazione successivo.

Prova in configurazione completamente stock:

Prova comparativa tra miglior prova stock e peggior prova:

Comparazione curva originale e modificata con scarico centrale libero:

Il kit Stage1+** è già disponibile e comprende:

  • Tubo centrale libero
  • Calibrazione Stage1+
  • Test su banco comparativo prima e dopo la modifica
  • Installazione componenti con personale specializzato

Il costo del kit Stage1+ è 1.350,00€ IVA compresa. Il tempo di installazione è di un giorno lavorativo completo.

La sostituzione dello scarico centrale permette di ottenere un sound decisamente più sportivo e di abbassare le temperature dei gas di scarico.

A brave verranno effettuati dei rilevamenti GPS per valutare il miglioramento sui tempi di accelerazione.

La programmazione avviene senza apertura del coperchio della ECU (bench programming). La programmazione in seriale tramite presa OBDII  non è ancora possibile, ma i nostri tecnici possono connettersi alla centralina senza alcuna traccia di manomissione fisica della centralina. Ripristinando il backup della centralina di serie è possibile tornare allo stato originale.

Il tempo di installazione del normale Stage1 è di circa 4h lavorative. Possiamo proporre altre soluzioni sull’impianto di scarico, per ricevere maggiori informazioni è possibile contattarci scrivendo all’indirizzo info@biesseracing.com o chiamando il numero 0173-67100.

Link al listino

* Dati rilevati nel nostro centro prove 

** Elaborazione destinata all’utilizzo in pista/circuito privato. L’eliminazione OPF non permette di utilizzare il veicolo su strade aperte al traffico.